DO NOT IRON. 100% UNIQUE PIECE | SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA

L’8 marzo delle Do-nne Not Iron

DO-NOT-IRON-8marzo donne not iron

Un anno fa l’8 marzo la nostra avventura con Do Not Iron stava iniziando. Sapevamo cosa avevamo in mente, sapevamo che sarebbe stato divertente e impegnativo.
Non sapevamo cosa avremmo scoperto man mano in questi mesi.

Sapevamo – o potevamo immaginare – che la voglia di stirare non fosse ai massimi storici tra le donne italiane. Non immaginavamo invece di trovarne così tante che si dichiaravano libere e felicemente liberate dalla dittatura del ferro e dell’asse.
Per questo, per loro e per le altre che si aggiungeranno, abbiamo fondato – neppure tanto scherzosamente – un “Fronte per la Liberazione dallo Stiro”: per condividere i vantaggi di una vita senza vapore e appretto, per aiutare le ragazze che vogliono smettere a spiccare il salto verso la libertà, per educare le mamme a educare le figlie evitando di regalare bambole che stirano, per esempio.
Ma senza dimenticare le migliaia di ferri e di assi da stiro che giocoforza si troveranno sul mercato ormai disoccupati. Per questo, diamo loro una nuova chance di riciclarsi in altri oggetti.

Ma la cosa più bella e inattesa che abbiamo scoperto è la quantità di “donne not iron” che invece di stirare fanno tutt’altro e lo fanno benissimo.
Molte delle donne che come noi hanno smesso di stirare, hanno iniziato (o proseguito e allevato) un hobby, una passione, un progetto. E molti di questi progetti sono bellissimi, originali, creativi.
Come se la liberazione della mente e del tempo dello stiro, moltiplicasse le energie creative. O semplicemente, la saggia riflessione su quanto sia inutile quel tempo, speso a raddrizzare pieghe innocenti a forza di inusitate vampate di vapore, possa dare un valore diverso al tempo.
Le “donne not iron” sono dappertutto. E nessuna è uguale a un’altra. Alcune scrivono, altre disegnano, altre progettano e costruiscono oggetti, lanciano novità, insomma le nostre “donne not iron” si inventano cose, lavori, opportunità.
Tutte però mettono in mostra un lato creativo nel senso più bello e pragmatico del termine E tutte sfoggiano e assecondano una loro personalità, che le rende assolutamente uniche.

Uniche, fantasiose, concrete, colorate: quante cose abbiamo in comune con loro. Per questo abbiamo deciso di cercarle, incontrarle di persona e raccontarle per voi, proprio su questo blog con interviste e video. Per l’occasione lanceremo il canale YouTube di Do Not Iron popolandolo con queste storie di donne: diverse per età, città e storia personale, ma unite dalla voglia di valorizzare un proprio talento, di investire forte su una passione, fino a trasformarla in un lavoro o perché no in un vero, tangibile successo personale. E per incontrarle e intervistarle abbiamo scelto un uomo, selezionandolo accuratamente, dopo un durissimo processo ad elevata temperatura, tra i più spiegazzati sulla piazza.
Siete curiose? Continuate a seguirci. Manca pochissimo ormai.
E già che ci siamo, buon 8 marzo a tutte.
Sì certo, anche a te che non sei ancora uscita dalla dipendenza da ferro da stiro.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *